DIMORE PATRIZIE

Due musei, tanto vicini nello spazio quanto distanti nella concezione della casa, ci consentono di comprendere la differenza fra la dimora tradizionale di una nobile famiglia veneziana, quella dei Querini Stampalia, col suo originario mobilio settecentesco e  le sue collezioni di pittura, e quella  di un ecclesiastico, Giovanni Grimani, patriarca di Aquileia, che ideò la sua casa sugli antichi modelli romani, facendola decorare da artisti del manierismo romano, chiamati a lavorare per lui dalla Roma papale, e allestendovi la più preziosa collezione di  antichità presente a Venezia nel tardo Cinquecento (oggi nucleo fondamentale del museo archeologico).

Durata della visita: 3 ore per entrambi i siti, 2 per uno a scelta.

Un' altra dimora molto interessante è quella dei Mocenigo di S. Stae, abitata dalla famiglia fino a cinquant'anni fa.  Ospita anche il museo del costume, con splendidi abiti settecenteschi, e quello del profumo, che  a Venezia fu  per secoli al centro di un fiorentissimo mercato.

1/11
Home

Per i gruppi è necessario effettuare la prenotazione delle "radio-guide", che permettono a tutti i clienti di poter seguire senza difficoltà le spiegazioni.

  • Wix Facebook page
  • Twitter App Icon
  • LinkedIn App Icon

© 2015-2019 Cooperativa Guide Turistiche di Venezia
Sede: Calle del Mondo Novo - Castello, 5786/A - 30122 Venezia (Ve) 
P. IVA:02542670274

solo-scritta-#EnjoyRespectVenezia.png