I fasti della Serenissima

 

Per scoprire glorie ed onori della Serenissima, ci facciamo accompagnare per mano dai dogi stessi che ci potranno raccontare storie di diplomazia, battaglie e committenze dei grandi rappresentanti della Repubblica Veneta. Partiamo dal sagrato della Chiesa di San Zaccaria a Castello con i resti del suo importante monastero, feudo delle monache benedettine fino alla caduta della Repubblica: proprio le monache di San Zaccaria concessero una loro proprietà allo Stato per permettere l'ampliamento di Piazza San Marco, e per questa ragione ogni anno venivano solennemente onorate dal Doge. Arriviamo dopo pochi passi a Palazzo Ducale, dove possiamo ripercorrere la storia della Serenissima attraverso i numerosi dipinti dei grandi maestri veneti del Rinascimento: dogi, ammiragli, ambasciatori, e poi i legami e i dissidi col papato e con l'impero, mille e cento anni di guerre, trattati, commerci, scambi culturali... dal Collegio, al Senato, al Maggior Consiglio fino alla Sala dello Scrutinio, luogo deputato appunto all'elezione del doge stesso da parte della nobiltà veneta.

1/4

prenotazione

Per i gruppi è necessario effettuare la prenotazione delle "radio-guide", che permettono a tutti i clienti di poter seguire senza difficoltà le spiegazioni.

Home